nicola sensale5

INFORMAZIONI:

INFORMAZIONI:

La sessualità nella coppia

13-07-2022 10:58

Nicola Sensale

SESSUALITA',

La sessualità nella coppia

La sessualità in genere e la sessualità nella coppia sono molto più che un atto volto alla procreazione. Scopri di più leggendo questo articolo.

pxb_3113651_2d5204f424d549761fbb0dcf474728e0.jpg

Che cos'è la sessualità?

Non possiamo considerare la sessualità unicamente alla stregua di uno scambio di materiale genetico tra due esseri all’interno della stessa specie. La sessualità è molto di più che mero atto riproduttivo, perchè praticarla é fonte di piacere e benessere e inoltre, all’interno di una relazione stabile, può diventare cemento per la costruzione di sentimenti di coesione, amore, intimità e reciprocità. 

 

La sessualità è innanzitutto un impulso e come ci ha spiegato Freud, il padre della psicoanalisi, il più grande impulso vitale che un essere umano possa sperimentare nell’arco della vita. Avvertire quell’impulso significa sentirsi attratti da qualcosa fuori di sé, che diventa la metà del nostro desiderio. Che sia un altro essere vivente, un progetto o aspirazione su cui stiamo riponendo grandi aspettative, la sessualità come ci insegna Freud, corrisponde al senso di totale desiderabilità di quella cosa o persona, al punto da poter stare male se non la raggiungiamo o non diventa “nostra” per sempre.

 

Per Freud dunque la sessualità è l’insieme delle attività e dei processi psichici che dall’infanzia in poi tendono al consegumento dell'espererienza del piacere, conserva la vita e allo stesso tempo la rende più profonda e desiderabile.

Perchè la libido è importante?

Benchè tutto ciò che ci appare desiderabile possa essere in qualche modo “sessualizzato”, in senso stretto ovviamente parliamo di sessualità per quanto riguarda l’interesse, dalla pubertà in poi,  verso un altro partner dell’altro sesso, oppure del nostro stesso. Questo interesse é talvolta irresistibile, perché basato su di una importante e praticamente insopprimibile carica eccitatoria.

 

L’eccitazione o libido è un aspetto fondamentale della sessualità. Senza la tensione che sentiamo dentro di noi quando siamo attratti  da un altro essere, l’interesse sessuale verrebbe prima o poi meno. La libido non è dunque altro che la componente organica della sessualità, ciò che conferisce la spinta per l'attivazione del comportamento di ricerca di un/una partner sessuale. Una volta conseguita una prima intesa, oppure una più o meno stabile partnership, la libido é quella spinta che provvede a mantenere vivo l’interesse fisico per il/la partner e spingere verso l''atto sessuale vero e proprio. La libido è quella sensazione di eccitazione che si avverte nel corpo e che rimbalza nella mente producendo stati che mettono alla prova le difese e tutti i nostri i controlli. La libido è incessante in adolescenza e nella giovinezza, quando lo sviluppo degli ormoni che la scatenano (androgeni, estrogeni, ossitocina, etc.) è al suo apice. Motivo per il quale sovente gli adolescenti sono talvolta frettolosi, oppure promiscui o disattenti nel comportamento sessuale, così come sovente gli adulti si sentono confusi al riguardo dei sentimenti che provano verso il partner ufficiale quando sentono una spinta erotica verso altre persone. 

we-vibe-toys-vgaixx0hp44-unsplash.jpeg

Perché sessualità e realtà non sempra vanno d'accordo?

La sessualità è dunque quell’impulso, talvolta impermeabile ai comandi della mente, a seguire un oggetto di desiderio, allo scopo di sperimentare appagamento fisico e  felicità. Appagamento è infatti un’altra parola chiave della sessualità: non c’è sessualità senza appagamento e senza appagamento non c’è piacere. L’orientamento al piacere di noi esseri umani è noto. Non vorremmo che quello, specie se immediato, forte e facile da raggiungere e vorremmo evitare ogni ostacolo, peso, freno, difficoltà che ci impedisca di appagarci sempre e comunque.

 

Ma la realtà è un’altra, la realtà dice che questo non è sempre possibile, che il seno della nutrice prima o poi scompare, che non tutte le gratificazioni sono possibili, perchè esiste un tempo per tutto e inoltre esistono regole sociali e regole morali da rispettare. Esistono anche i compiti, gli impegni e le responsabilità, non si può passare tutta la vita a praticare il sesso, giocare, divertirsi per essere felici, esiste anche la realtà, esistono altri bisogni, materiali e  mentali, sui quali si deve “lavorare” per poterli realizzare, il che significa che non c’è sempre tempo per il piacere e che sesso, gioco o altre fonti di felicità, talvolta debbono aspettare. 

schermata-2022-08-21-alle-20.10.07.png

 

La sessualità nella coppia è una scelta preferenziale?

La tendenza umana a “regolarizzare” la sessualità nello spazio della coppia è una spinta di natura sociale e psicologica presente in tutti i gruppi umani. Produce equilibrio sociale e sentimenti di sicurezza nei partner della coppia stessa. La formazione della coppia stabile ottiene riconoscimento sociale e legittimazione a praticare la sessualità sia a scopo riproduttivo che di mantenimento della coesione della coppia stessa, attraverso l'esplorazione degli affetti. Il comportamento sessuale occasionale viene considerato invece una prerogativa dell'adolescenza e parte della prima giovinezza, considerato positivo se effettuato con attenzione e come strada per conseguire esperienza e raggiungere la capacità di fare successive e durature scelte. 

 

La sessualità nella coppia è considerata indispensabile alla riproduzione e sopravvivenza della specie umana ed è dunque salutata con favore, motivo per cui in tutte le comunità del mondo le persone che si uniscono in vincolo con promessa di farlo per tutta la vita sono sostenute e festeggiate con abbondanza di onori e doni. Ai fini dell’equilibrio psicologico la sessualità praticata nella coppia funge invece da stabilizzatore mentale, poiché fonte di piacere, scarico di stress e tensioni, stanza delle fantasie, strumento di attivazione energetica e fisica, motore dell’affettività reciproca della profondità dei sentimenti, del dialogo e dell’intimità.

 

Non per niente, quando le cose non funzionano su uno o più di questi livelli, a risentirne è proprio la sessualità, perché la libido, già messa alla prova dalla realtà degli impegni e delle responsabilità della vita, tende a diminuire o venire meno, nonostante la forza degli ormoni i quali da soli non possono più bastare a tenere insieme le cose, diventa necessario altro, come il dialogo, la condivisione, la sincera voglia di "erotizzare" anche altri aspetti della vita, rendendo piacevole l'ordinario e utilizzando la creatività, uscendo dalla prigione delle routine troppo semplificanti e banali. 

 

pxb_1733995_0277824b4ed5db6b6e316a242e23a768.jpg

Studio del Dott. Nicola Sensale
Via Borgosesia, 63
10145 Torino
+39  388 94 47 902 centrostudires@gmail.com

Studio del Dott. Nicola Sensale
Via Borgosesia, 63
10145 Torino
+39  388 94 47 902 centrostudires@gmail.com

nicola sensale5

facebook
instagram

facebook
instagram

Nicola Sensale Psicologo e Psicoterapeuta in Torino

Nicola Sensale Psicologo e Psicoterapeuta in Torino

www.nicolasensalepsicologo.it @ All Right Reserved 2022 | Sito web realizzato da Flazio Experience ​

www.nicolasensalepsicologo.it @ All Right Reserved 2022 | Sito web realizzato da Flazio Experience ​

Contattami su Whatsapp :

adobestock_341149295.jpeg

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità ed i servizi del Dott. Alessandro Norbedo

Come creare un sito web con Flazio